martedì 22 dicembre 2020

Lettera ai Soci - Natale 2020

Cari Soci,

dopo una breve parentesi estiva che aveva riportato le relazioni umane quasi alla normalità, il nostro Paese e il mondo intero stanno ancora lottando contro la pandemia da Covid-19.

Nella fase attuale, come nella scorsa primavera, la nostra Cooperativa ha mantenuto la piena operatività e continua tutt’ora a contenere gli effetti del Coronavirus grazie alla pronta attuazione delle misure di sicurezza previste dai protocolli emanati.

L’anno 2020 sta per finire. Un anno iniziato con eventi climatici anomali che hanno ridotto in maniera importante la produzione di pesche, nettarine, albicocche e susine, soprattutto in Emilia Romagna. A fronte di questo, la Cooperativa ha reagito con una razionalizzazione delle aperture dei centri di ritiro e lavorazione e con una accorta strategia di mercato, misure che hanno permesso di mitigare, in parte, gli effetti del clima. Inoltre sono state messe in campo, tramite i programmi operativi, risorse straordinarie destinate alle aziende maggiormente danneggiate.

Nella seconda parte dell’anno il nuovo Consiglio di Amministrazione ha assunto importanti decisioni organizzative, alle quali sono seguiti momenti di profonda analisi sulla produzione, base sociale e sull’organizzazione nei territori al fine di dotarsi della più efficiente organizzazione e mantenere i servizi destinati ai Soci.

Riteniamo fondamentale comunicare con Voi e per questo abbiamo adattato le modalità di incontro per continuare a vedersi in sicurezza. Le recenti assemblee di presentazione del listino estivo e di aggiornamento organizzativo della Cooperativa si sono svolte a distanza, in video conferenza, una modalità non consueta ma che avete apprezzato e vi ringraziamo per la partecipazione. La successiva fase di pagamento è stata digitalizzata sfruttando anche il già noto Portale Soci evitando così la creazione di assembramenti.

Nel corso del 2020 più volte sono state sollecitate le istituzioni per affrontare le problematiche del nostro settore, attivare strumenti verso le aziende colpite da eventi eccezionali (gelate, cimice asiatica) e seguire normative in elaborazione che avranno impatto sul nostro settore tra qualche anno.

Apofruit rimane a disposizione dei soci per superare insieme questi momenti e porre le basi per un futuro ricco di soddisfazioni.

In prossimità delle imminenti festività, porgiamo a Voi e alle vostre Famiglie un caloroso augurio di un sereno Natale e felice anno nuovo.

 

Il Presidente Mirco Zanotti,

Il Direttore Generale Ernesto Fornari.